Industria automobilistica

Industria automobilistica

Industria automobilistica

Pochi sviluppi industriali hanno cambiato la vita quotidiana delle persone più dell’automobile. La mobilità è alla base della vita e dell’economia moderne, è il fattore che più influisce sulla vita nella società globalizzata. La protezione del clima, la tutela dell’ambiente e l’impiego accorto delle risorse sono i motori dello sviluppo tecnico dell’industria automobilistica. La crescente necessità di mobilità va di pari passo con lo scarseggiare delle risorse e con requisiti di tutela ambientale sempre più severi; tutto ciò dà luogo a grandi sfide in tutto il mondo.

 

blaues Auto von oben

Materiali robusti per l’industria automobilistica

Nell’attuale industria dei veicoli vi è una tendenza a costruire motori sempre più potenti ma di cilindrata più piccola. Lo scopo dichiarato di questa riduzione delle dimensioni è l’abbassamento del consumo di carburante e il conseguente abbattimento delle emissioni di sostanze nocive. La tipologia di questi motori, per lo più sovralimentati, causa un aumento delle temperature dei gas di scarico, che a sua volta implica un inasprimento dei requisiti relativi alla struttura dei componenti e ai materiali utilizzati. Di conseguenza, la durata dei motori dipende sia dalla struttura che dai materiali impiegati. Qui VDM Metals può proporre un gran numero di materiali in grado di soddisfare i diversi requisiti delle varie sezioni dell’automobile. Vi rientrano ad esempio temperature elevate, la resistenza allo scorrimento, il limite di fatica a ciclo alternato, la resistenza alla corrosione o le proprietà anti-usura. I nastri, le lamiere, i fili e le barre di VDM Metals sono imprescindibili in molti componenti dell’automobile.

 

Le leghe tipiche per la costruzione di automobili sono

  • VDM® Aluchrom 4 18 Y Hf (1.4737)
  • VDM® Aluchrom Y Hf (1.4767)
  • VDM® MAG 50 (1.3922/UNS K94840)
  • VDM® NiCr2Mn (2.4145)

Il vostro contatto

VDM Metals Mitarbeiter
Sascha Sütterlin Vice President Sales - Automotive, Elektronik und Elektrotechnik Biglietto da visita
Rotta VDM Metals International GmbH Plettenberger Str. 2 58791 Werdohl

Airbag

Gli sviluppi degli ultimi decenni hanno reso la guida sempre più sicura. Ad esempio, i pretensionatori e l’integrazione di airbag hanno comportato una maggiore sicurezza per i passeggeri in caso di incidente. Anche qui è in gioco una tecnologia complessa. Nel sistema degli airbag, i dischi di rottura contribuiscono alla sicurezza. Grazie alle sue proprietà meccaniche definite, la VDM® Alloy 625 impedisce l’attivazione non intenzionale degli airbag ad alte temperature, ad esempio in caso di incendio del veicolo.

Lenkrad

Turbocompressore

Turbocompressore
Il turbocompressore svolge un ruolo essenziale nella riduzione delle dimensioni e dunque nella riduzione del consumo di carburante e del tasso di emissioni, senza rinunciare ad un’elevata potenza del motore. Nella struttura del turbocompressore, per alcune parti vengono utilizzati materiali particolarmente pregiati, in modo da assicurare una lunga durata e un funzionamento sicuro del componente.

Scudo termico
Nel turbocompressore, lo scudo termico separa l’area della turbina (calda) dall’area del compressore (fredda). I materiali utilizzati sono leghe termoresistenti quali la VDM® Alloy 800 H e la VDM® Alloy 601. Se lo scudo termico deve anche presentare proprietà elastiche ad alte temperature, vengono utilizzate superleghe termoindurenti come la VDM® Alloy 718 o la VDM® Alloy C-263.

Guarnizioni del turbocompressore
Anche per la produzione delle guarnizioni del turbocompressore vengono utilizzate superleghe termoindurenti come la VDM® Alloy 718 o la VDM® Alloy C-263.

Abgassystem und Turbolader

Catalizzatore

Il catalizzatore dei gas di scarico ha il compito di trasformare in gas innocui i componenti nocivi dei gas di scarico che vengono generati con il funzionamento del motore. Il catalizzatore si trova di preferenza il più vicino possibile alla curva, in modo che possa raggiungere più velocemente la propria temperatura d’esercizio e dunque ridurre le emissioni di sostanze nocive anche nella fase di avviamento del motore. Ciò richiede materiali molto resistenti al calore, al fine di garantire un funzionamento perfetto durante una prolungata vita utile.

L’interno del catalizzatore deve offrire, in molte celle e canali, la più vasta superficie possibile per la sostanza catalizzante da apportare, in modo da poter depurare efficacemente i gas di scarico. Oltre ai supporti per catalizzatore in ceramica, vengono utilizzati anche supporti metallici.

Rispetto alla ceramica le lamine metalliche molto sottili, grazie alla loro ridotta capacità termica, offrono vantaggi nella fase di avviamento del catalizzatore consentendogli di raggiungere più velocemente la temperatura d’esercizio.

Con i suoi prodotti VDM® Aluchrom Y Hf e VDM® Aluchrom 4 18 Y Hf, VDM Metals offre materiali che è possibile trasformare in lamine sottilissime con uno spessore di 0,03 mm (0,001 pollici).

Valvole

Per le valvole di scarico, sottoposte a forti sollecitazioni, vengono utilizzate leghe termoindurenti molto resistenti al calore, come la VDM® Alloy 80 A e la VDM® Alloy 751.

Per le esigenze specifiche dei veicoli commerciali e dei motori diesel delle autovetture, VDM Metals ha sviluppato la lega VDM® Alloy 788 A. Oltre ad eccellenti proprietà meccaniche, questo materiale presenta una maggiore resistenza all’usura rispetto alla VDM® Alloy 80 A. Questa nuova lega permette di fare a meno di corazzare le valvole.

 

Valvole

Sistemi di iniezione del carburante

I sistemi del carburante dei moderni motori sono dimensionati in modo da ridurre al minimo possibile il consumo di carburante e migliorare i valori di emissione. Ad esempio, come iniettore il polverizzatore piezoelettrico assicura un’iniezione ottimizzata volta a ridurre il consumo di carburante. Dato che il materiale presenta un comportamento di dilatazione ottimizzato, per la costruzione dell’alloggiamento della barra piezoelettrica in ceramica viene utilizzata la VDM® Alloy 36.

 

 

Candele di accensione e candele di preriscaldamento

Nei motori a benzina le candele di accensione svolgono un ruolo importante, poiché sono incaricate di accendere la miscela di aria e carburante.  Di conseguenza influiscono ad esempio sul rendimento e sulla silenziosità del motore, ma anche sull’emissione di sostanze nocive e sul consumo di carburante. Per i materiali utilizzati si richiede, oltre ad una buona resistenza alla corrosione ad alte temperature, anche una buona resistenza all’elettroerosione.

Quasi tutti i produttori di candele di accensione utilizzano materiali di VDM Metals per i loro elettrodi. Questi materiali sono disponibili come fili tondi e piatti, ad es. in VDM® NiCr2Mn o in VDM® Alloy 600 L. Le cosiddette candele longlife prolungano gli intervalli di manutenzione. Sono legate con elementi quali ittrio e afnio.

Candele di preriscaldamento
Le candele di preriscaldamento sono necessarie nei motori diesel e garantiscono che il motore si avvii in modo sicuro e che funzioni silenziosamente e con emissioni ridotte nella fase di riscaldamento. Nella produzione delle candele di preriscaldamento hanno dato ottima prova di sé i nastri in materiali quali la VDM® Alloy 601 e la VDM Alloy 602 CA®.

Candele di accensione

Altre informazioni e link